13 idee strategiche per promuoverti sui social se non sei una parrucchiera comune!

Hai un salone di bellezza? Sei un'hair stylist affermata? Mi spieghi come trovi nuove clienti e come coltivi quelle già affezionate?

Probabilmente non fai niente.

Se non hai una strategia di marketing, con la competizione che c'è in questo settore, ti faccio tanti auguri ma,

è difficile che ti basti essere brava! 

Ecco 13 idee facili e furbe per promuovere il tuo salone, soprattutto se vorresti più clienti che spendono di più e magari distribuite negli orari che vuoi tu!

 Social-media-marketing-saloni-di-bellezza

I social media come Facebook, Twitter e Instagram sono strumenti davvero geniali per trovare nuove clienti, far conoscere il tuo nome e spiegare cosa ti rende unica. Con l'aumento delle persone collegate ai social è cruciale che le aziende sappiano come trarre beneficio da questi deliziando gli utenti.  Ecco dei semplici passi per migliorare la strategia social media del tuo salone di bellezza.

Strategia 1 :

Pubblica contenuti che intrigano le tue clienti!

 marketing-per-parrucchieri-clickadvisor

Quello che pubblichi dovrebbe sempre aspirare a incuriosire ed a far interagire le tue fan. Scegli se istruirle, divertirle o ispirarle e crea immagini, video, gifs che sappiano catturare la loro attenzione.  Posta informazioni e foto pensando a chi andranno, in linea con lo stile del tuo spazio, mettiti nei loro panni e cerca di capire se saranno interessate.  Ad esempio se il tuo salone è vintage e tradizionale di sicuro immagini di bellezza e tagli classici risulteranno più adatte alla tua audience. Al contrario se hai un negozio più orientato alla sperimentazione ed alla modernità allora anche immagini giovani e fuori dall'ordinario saranno gradite.

Prima di pubblicare qualunque cosa pensa seriamente all'età delle fan e ai loro interessi, resta sempre in linea con un tono adeguato a loro e chiediti sempre se gli piacerà. Non pubblicare niente se non sei dell'umore giusto ed evita toni polemici in ogni caso.

Può essere furbo pubblicare consigli di bellezza e guide veloci su come fare qualcosa per migliorare il proprio aspetto. Potresti cercare brevi video su come truccarsi, infografiche su moda e stagionalità. 


Strategia 2 :

Usa Facebook, usa Facebook , usa Facebook

 pianeta-facebook-marketing

È chiaro?  Spero di si, perché non puoi non farlo, non più. I tuoi competitors sono già lì, non ti conviene farti rubare le clienti.

È se hai un salone di bellezza, se fai acconciature, Facebook allora sembra inventato apposta per te. Pubblica foto di unghie favolose o di ciocche dorate, mostra il tuo lavoro.

Nell'era di Facebook sarà difficile che tu abbia clienti che non sono su Facebook, quindi è il mezzo principale per te per comunicare con loro. Chiedere opinioni(se hai già una discreta fanbase) può essere un modo per far partire l'interazione! "La primavera è alle porte! Quale sarà il taglio che sceglierai?" Pensa alle tue clienti, poi confeziona domande e sondaggi ad-hoc.  

Pubblica foto di qualità! E tante! Mostra le cose di cui vai più orgogliosa, dalle manicure tematiche (Halloween, Natale, vacanze,..) ma anche tagli da cerimonia e da sposa! Aggiungere una foto al tuo post ne aumenterà la diffusione fino al 100%. Conosci qualcuna che non condivide foto? Approfittane allora!


Strategia 3 :

Tratta la tua pagina Facebook aziendale come un mini sito web.

Appena arrivati sulla tua pagina i tuoi clienti devono trovare tutte le informazioni che puoi immaginare stiano cercando! Usa i tabs organizzati in modo da mostrare prima quello che vuoi tu. Dove sei? Quando sei aperta? In cosa sei forte? Recensioni ne hai?


Strategia 4 :

Fai sentire esclusive la tue Facebook Fans!

Rendi conveniente, non solo divertente seguire la tua pagina ed i risultati ti sorprenderanno!

Offerte, promozioni, sconti! Musica per le orecchie delle tue splendide clienti! Tutti adorano i regali e allora fanne tanti!  Anche un piccolo regalo in cambio di una condivisione può generare a cascata un buon ritorno sia economico che di gradimento per te. 

Arriva la festa della Mamma? 50€ i sconto sul pacchetto bellezza più completo ma solo per chi mostra il post o lo stampa e lo porta in negozio! Aggiungi premi per chi condivide o commenta ed il gioco è fatto!


Strategia 5:

Indirizza i tuoi post alle persone giuste e solo a quelle!

Se hai già una discreta fanbase devi avvantaggiarti degli strumenti di Facebook ADS per colpire con precisione solo le fan (e non fan) a cui vuoi dire qualcosa di preciso. Quando scrivi un post ordinario cliccando sul simbolo del mirino in basso a dx, puoi escludere alcune categorie e scegliere interessi ma sappi che questo presumibilmente ridurrà il numero di persone che verrà raggiunto (sperimenta continuamente).

Se vuoi scegliere con chi parlare, con pochi euro puoi farlo. Non è difficile, lo fanno già milioni di aziende ed è sicuro. Basta aprire un account pubblicitario e collegare un mezzo di pagamento. Le spese generate potrai poi scaricarle dalle tasse

Potrai decidere di colpire le donne che leggono certe riviste o che usano certi prodotti. Quelle che hanno una ricorrenza imminente, che sono single, che spendono molto di carta di credito, che hanno la casa di proprietà, etc. Farsi aiutare a spendere nella maniera più efficiente può essere un bella mossa visto che il sistema offre centinaia di opzioni ed è facile sprecare soldi senza accorgersi di farlo.

P.S. Attenta che se sponsorizzi un post su Facebook puoi decidere di diffonderlo anche su Instagram. È un'opzione in più ma valuta di volta in volta il contenuto e la compatibilità con Instagram senza dimenticare che quest'ultimo serve maggiormente per la notorietà e meno per ottenere azioni concrete (per adesso).


Strategia 6 :

Instagram? Perché no?

Instagram era un social microscopico, adesso cresce veloce ed ha milioni di utilizzatrici anche in Italia. 

 instagram-marketing-parrucchieri

Tutto gira intorno ad immagini di qualità ed è un gran posto dove portare il tuo brand. Su Instagram si usano gli #Hashtags per definire su che trend essere presenti, creane di tuoi o segui quelli più importanti in certi momenti dell'anno. Sii divertente, leggera, cool.

Usa la geografia a tuo vantaggio! Sfrutta #Hashtags locali, cercali, trovali e se capisci che funzionano, sfruttali.  Il tuo salone è a Torino? Cerca #Torino (le maiuscole non contano e la punteggiatura non vale) studia chi pubblica cosa e con che frequenza viene usato l'hashtag. Su luoghi troppo piccoli potrebbe non funzionare affatto, quindi non lasciare niente al caso, vai a fondo. 

P.S. Età media bassina.


Strategia 7 :

Le foto "prima e dopo" attirano tantissimo l'attenzione!

Gli effetti delle trasformazioni di cui sei capace devono essere pubbliche! Chiedi alle tue clienti il permesso per riprenderle e pubblicare i risultati, cavalca la vanità, erano già belle ora sono bellissime ed è tutto merito tuo! 


Strategia 8 :

Usa le frasi fatte e le massime (ma con mooolta moderazione e solo in occasioni speciali).

 coco-chanel-marketing-saloni-bellezza

Si sa che sono abusate, riciclate e spesso sciocche, tuttavia ancora funzionicchiano specialmente su chi è più "vergine" di social, quindi tutto fa brodo ma ricorda che una pagina piena di sole citazioni ...non è una pagina. Produci i tuoi contenuti e non prendere alla leggera la missione. Il puro condividere materiale altrui tradisce pigrizia e tu non sei pigra! Vero??!


Strategia 9 :

W i concorsi e le competizioni!

Sfrutta i Contest per far produrre alle tue fan una parte del materiale della tua pagina. I modi sono infiniti. Crea un hashtag (tipo #pettinaturatrendy2018 ) e chiedi alle fan di fotografarsi e postare con l'hashtag da te creato, la promessa può essere una messa in piega gratis o tutto quello che vuoi! È sorprendente quanto funziona su Instagram e poco meno su Facebook.


Strategia 10 :

Ama e sarai amata!

 ama-e-sarai-amata-marketing-bellezza

In instagram vale la regola (discutibilissima ma è così) della reciprocità! Cerca e seleziona Brands, influencers, e utenti normali che ti colpiscono per qualche ragione e che possono essere attinenti col tuo brand! Spargi "segui" e interazioni varie come se piovesse e vedrai che spesso sarai ricambiata! (non abusarne dai..)


Strategia 11 :

Non dimenticare le promo, sia stagionali sia legate ad eventi specifici.

Gli sconti, croce e delizia! Usa Instagram per sconti dedicati, un esempio? "Torni dalle vacanze estive? -20% su tutti trattamenti ristrutturanti e dopo sole!". Dosa sempre lo sconto in modo da renderlo appetibile ma anche redditizio per te.

Ho sempre consigliato di fare promozioni per riempire il salone negli orari "morti". In questo modo puoi distribuire il lavoro ed il personale, oltre a poter curare meglio le nuove arrivate che hai avvicinato con le promo.


Strategia 12 :

Twitter non lo usa più nessuno? Ahi, tutt'altro!

Twitter, anche se meno strategico di Facebook e Instagram, può comunque aiutarti (se ben gestito, non usato sporadicamente) per agganciare le tue clienti. Come gli altri, usalo per trasmettere le tue info base, i tuoi servizi ed uno splendido link al tuo sito web. Anche qui valuta che twitter è più serio di Instagram, l'età media può essere più alta ed il tuo tono andrà modulato sullo strumento.

Ma perché usarlo? Beh, perché molte tue clienti potrebbero essere lì e non su Instagram, ad esempio. Cerca più di tutto di capire se hai il tempo di gestire più canali e scegline massimo 2/3 per concentrare i tuoi sforzi o delegalo a chi lo fa di lavoro.

Spingi a retwittarti, che siano sconti, promo o tuoi successi, un retweet non si nega a nessuno e tu ci guadagni in notorietà! Anche qui offerte specifiche per twitter a go-go, poi a fine mese calcola i risultati e decidi se investire di nuovo tempo e soldi in un social. Twitter offre anche lui la sponsorizzazione, quindi anche qui si può agganciare una carta di credito e aumentare a dismisura la portata.  Su twitter prova promo come "porta un'amica e vinci uno sconto per entrambe" oppure un prodotto gratis o quello che ti viene in mente. Anche su twitter, anzi sopratutto su twitter, funzionano gli hashtags.


Strategia 13 :

Frequenza di pubblicazione

Su twitter si pubblica più spesso, i tweet durano ancora meno di un post Facebook ma attenta: la qualità non dovrà risentirne, quindi analizzalo bene prima di usarlo provandolo tu stessa per un pò. Gli strumenti migliori sono quelli che conosci, quindi impara poi agisci. Non buttarti su tutti i social in un giorno, non funziona, credimi.

Nota: Twitter si può collegare a Facebook ma non è molto consigliato farlo.

Se vuoi sapere quanto pubblicare studia!


Queste strategie ti faranno guadagnare clienti e soldi se eseguite alla perfezione, ma non pensare di avere risultati decenti subito, i social sembrano gratis ma non lo sono.

Il tempo e la conoscenza necessari per amministrarli sono un bel conto da pagare per avere le cosa fatte per bene e dubito che tutte le sere dopo il lavoro avrai sempre voglia di selezionare, ritagliare, formattare, studiare e fare tests per valutare la convenienza. Tante iniziano con entusiasmo poi lasciano perdere o si appiattiscono su una o due cose che in passato hanno funzionato. Fai come vuoi, ma sappi che le tue utenti se ne accorgeranno subito e prima di loro forse anche le tue competitors.

Se il nome del tuo sito è ultra banale allora dai un'occhiata qui.

Se ti interessa l'argomento trovi altre risposte e strategie qui.