Sei sicuro di non voler sapere cos'è un Backlink?

Quand'eri bambino non avresti mai immaginato di aver bisogno di molti "Backlinks", infatti questi neanche esistevano qualche decennio fa..

Backlink è un altro terribile termine in inglese che è ormai diventato necessario conoscere per fare in modo che il nostro sito, blog o e-commerce venga trovato nel web.  La faccenda è sempre la stessa, i motori di ricerca vogliono trovare un modo per sapere quanto sei "autorevole", e se si parla di te in rete.  Se vieni menzionato nei posti giusti diventi più gradito soprattutto a Google e quindi di conseguenza, più "trovabile" e ben posizionato nella rete.

 

Se hai letto qualcosa in giro circa la Search Engine Optimization (SEO), avrai incontrato il termine "backlink" almeno una volta.  Chi è più nuovo alla SEO, potrebbe chiedersi che cosa sono i backlinks, e perché sono importanti.  I backlinks sono diventati così importanti all'ambito della Search Engine Optimization, che sono diventati alcuni dei principali elementi costitutivi di buon SEO.  In questo articolo, proverò a spiegarvi cos'è un backlink, perché è importante e cosa possiamo fare per procurarcene evitando di metterci nei guai con i motori di ricerca (cosa molto facile se non hai esperienza e ti fidi troppo del prossimo!).  I backlinks sono links che sono diretti al tuo sito Web. Conosciuti anche come links in entrata (IBL). Il numero di backlinks è un'indicazione della popolarità o importanza di un sito web. I backlinks sono importanti per la SEO perché alcuni motori di ricerca, specialmente Google, darà più credito a siti web che hanno un buon numero di backlinks di qualità e se considera anche tali siti web più pertinenti di altri nelle pagine dei risultati per una query di ricerca. Quando i motori di ricerca calcolano la pertinenza di un sito a una parola chiave considerano il numero di collegamenti in entrata e di qualità al sito. Quindi non basta essere soddisfatti semplicemente di avere links in entrata, è la qualità dei links in entrata che conta più di tutto. Un motore di ricerca analizza il contenuto dei siti per determinare la qualità di un link. Quando un inbound link al tuo sito proviene da altri siti e tali siti hanno contenuti correlati al tuo sito, questo link in entrata è considerato pertinenti al tuo sito. Se i links in entrata sono su siti con contenuti non relazionabili al tuo, sono considerati meno rilevanti. Maggiore la pertinenza dei link in entrata, maggiore la qualità.  Un altro motivo per ottenere backlinks di qualità è quello di "invogliare" i visitatori a venire sul tuo sito web. Non mi stancherò mia di ripeterlo: è impossibile costruire un sito web e poi aspettare pazientemente che le persone lo troveranno senza neanche indicargli la strada.  

 La strategia per diffondere i links al vostro sito in rete è chiamata "link building", ossia costruzione di links! Un strumento utile per la vostra campagna di link building è lo strumento di analisi di MOZ , è vero che è in inglese ma anche senza conoscere la lingua dovreste riuscire a capire almeno se avere già dei backlinks e dove sono.  Come dicevamo non è sufficiente avere un gran numero di inbound links che puntano al tuo sito. Piuttosto, è necessario disporre di un gran numero di link in entrata di qualità.   Questo è un altro potente strumento per scoprire di più sul proprio sito web e da un pò è disponibile anche in italiano. 

La costruzione di backlinks di qualità è estremamente importante per farsi trovare nel web, e dovrebbe essere una priorità dal primo momento in cui si va online. 

Concludo con due notizie. Come al solito una è buona ed una cattivissima!  Quella buona è che se sei appena andato online sicuramente non hai molti backlinks ma li puoi comodamente comprare(!!!). Quella cattiva è che comprarli può essere peggio che non averli!  Esistono dozzine di siti che offrono la compravendita di backlinks ed è davvero difficile consigliarne alcuni con serenità.   Si passa da vere e proprie truffe a business possibilmente onesti, purtroppo è una scorciatoia difficile da prendere e quello che ha funzionato per un vostro conoscente/amico/cugino potrebbe non funzionare per voi o farlo solo per un periodo limitato. Comprare backlinks da siti più o meno pirata può segnalare a Google e ai motori di ricerca che abbiamo "amici poco raccomandabili" o peggio, che abbiamo comprato i links e questo ci può far scendere nelle graduatorie di ricerca, quindi attenzione!