Manuale rapido per la scrittura web che funziona

Scrivere per il web può essere un compito arduo.

Ma Come trasformare i contenuti web in un successo epico? 

Proviamo a rendere il processo più semplice e le pagine web più "sfruttabili"!

 

 Scrivere contenuti per il web

 

  • Un'ottima regola è creare paragrafi brevi. 

Grandi blocchi di testo possono apparire come pareti, e funzionare come tali per l'utente. La ricerca ha dimostrato che i paragrafi più brevi, concisi ed elenchi puntati funzionano meglio per l'utilizzo web.

 

  • Il primo paragrafo è il più importante.

Come tale, deve essere breve, chiaro, con richiami al titolo e dunque all'oggetto.

 

  • Scrivere in uno stile piramide rovesciata.  

Collocare le informazioni più importanti in alto, i dati extra verso il fondo.

Nella maggior parte dei casi, è meglio usare sottotitoli per chiarire l'oggetto delle sezioni di una pagina. Gli utenti vogliono trovare le informazioni già scremate e pronte alla "scansione". Naturalmente i titoli aiutano questo processo.

 

  • Non sprecate spazio per inutili "benvenuti" alla pagina.

Non c'è bisogno, questa non è epoca né luogo per salamelecchi!  La maggior parte degli utenti pare ignorare qualsiasi testo di benvenuto , quindi andiamo dritti al sodo. Quando pensi di aver finito poi, taglia ancora un pò.

Il nome, il titolo della pagina e il titolo di navigazione devono corrispondere il più fedelmente possibile a ciò che poi c'è scritto nella pagina, sembra ovvio? Beh, non sempre lo è. C'è sempre meno spazio per i furbi nel web, quindi niente titoli sensazionalistici se poi manca la sostanza..

 

  • Non indicare links agli utenti, incorpora i links alle parole.

Così diventi più essenziale, elegante ed efficace.

Non abusare di grassetto e testi di dimensioni mega.

Garantire la leggibilità è giusto ma nei limiti del buon gusto e premiando l'armonia.

 

  • Mai sottolineare il testo.

Sul web sottolineatura = link,  quindi per enfatizzare una frase o una parola sottolineare può diventare fuorviante. Inoltre chiediti se è davvero necessario.

 

 

  • Non mescolare troppi fonts ed evita troppi punti esclamativi.

I punti esclamativi rischiano di far sembrare poco professionale il testo! Lasciate che i contenuti parlino da sé.

 

 

  • Intestazioni e altre immagini


Utilizzare un'immagine di intestazione coerente con l'oggetto.

Evitare le immagini fuorvianti.

La maggior parte delle persone che arriva su un nuovo sito non ha le informazioni che hai tu, quindi è meglio che le foto veicolino le informazioni in maniera funzionale all'obiettivo. Non basta che le foto siano "belle", devono essere utili.

 

  • Assicurati di avere i permessi di copyright.

Esatto! Solo perché una foto è su Internet non significa che è gratuita da usare. Molte sono in vendita ed hanno prezzi diversi a seconda dell'uso e delle dimensioni, altre vanno attribuite all'autore ma sono gratis.

 

 

  • Mantieni i tuoi contenuti aggiornati.

Contenuti ed informazioni obsolete riflettono negativamente sul giudizio complessivo degli utenti del sito web, sopratutto ora che nel web si stanno accumulando siti non più aggiornati ormai da decenni.

Sarebbe l'ideale rinfrescare tutto ciò che abbiamo scritto periodicamente a cadenza regolare. Si, certo, è un lavoro noiosissimo.

 

 

Se stai costruendo o ristrutturando il tuo sito, conoscere ed applicare queste semplici regole farà già una grossa differenza.

 

webSalvatore Cocurullo